Max Laudadio: una “Dioincidenza” nella nostra scuola

Lunedì 9 aprile, la nostra scuola ha avuto l’onore di accogliere un uomo da un grande carattere, non solo personaggio televisivo: Max Laudadio. L’incontro è avvenuto in salone ed erano presenti i ragazzi delle medie e i bambini di 5° elementare. Inviato di diversi programmi (tra cui Striscia la notizia e Le Iene), calciatore, snowboarder, missionario, Max ci ha raccontato come alcuni avvenimenti  (le cosiddette “DIOINCIDENZE”) gli abbiano cambiato la vita. Una felicità apparente, come da lui spiegato: i soldi crescevano, ma la sua felicità non era vera e diminuiva. La Fede, tuttora ha un ruolo fondamentale nella sua vita, poiché lo aiuta e lo sostiene in tutto e per tutto. L’incontro è stato molto interessante, e grazie anche a un linguaggio semplice e adatto alla nostra età, è arrivato un messaggio forte e chiaro: cerchiamo quello che più ci piace, il nostro talento! Ognuno sceglie quale sia la sua strada, accompagnati sempre da tre parole: MISERICORDIA, RESPONSABILITA’ e ALLEGRIA!

Il nostro blogger Matteo Cuomo

Annunci